menu
Condividi

Perché il mio cane ansima molto - Cause e cosa fare

Di Zahra Ben Khallouq, Traduttrice di AnimalPedia. Aggiornato: 22 aprile 2022
Perché il mio cane ansima molto - Cause e cosa fare

Vedi schede di Cani

Occasionalmente, possiamo osservare che i cani respirano con la bocca aperta. Questo respiro affannoso di solito si verifica quando l'animale è surriscaldato o ha appena terminato qualche attività fisica. È quindi del tutto normale, a meno che non sia eccessivo, nel qual caso potrebbe indicare un serio problema di salute.

In questo articolo di AnimalPedia spiegheremo perché il cane ansima molto, precisando quando è normale e quando dovremmo preoccuparci. Vedremo anche cosa fare se il nostro cane ha il respiro molto affannoso.

Potrebbe interessarti anche: Cane che piange: cause e cosa fare

Quando è normale che un cane ansimi

Prima di tutto, quando si parla di ansimare, ci si riferisce alla respirazione rapida e affannosa con la bocca aperta del cane. Questo attirerà immediatamente la nostra attenzione, poiché un cane normalmente respira con la bocca chiusa. L'ansimare nei cani è principalmente un meccanismo di regolazione che serve a mantenere la temperatura corporea entro i limiti considerati fisiologici per la specie. In questo caso, è tra 37,8 e 39,2°C.

Perché il mio cane ha il respiro affannoso? Respirando con la bocca aperta e la lingua fuori, il cane è in grado di scambiare l'aria calda all'interno della sua bocca con l'aria più fresca all'esterno, grazie all'evaporazione che avviene nella sua bocca. In questo modo, il cane riesce a far abbassare la sua temperatura corporea. Non avendo tutte le ghiandole sudoripare che abbiamo noi umani, visto che le hanno solo nei loro cuscinetti, non possono raffreddarsi sudando, ed è per questo che ricorrono al meccanismo fisiologico dell'ansimare.

Pertanto, quando il cane ha bisogno di abbassare la sua temperatura corporea, l'ansimare sarà normale. Si prega di notare che è comune che il cane respiri affannosamente e non voglia mangiare. Non bisogna offrire cibo fino a quando la respirazione del cane non torna normale. Mangiare quando il cane ha appena finito un'attività fisica faticosa può scatenare la dilatazione-torsione dello stomaco.

In conclusione, è normale che un cane ansimi quando ha caldo o è surriscaldato in seguito all'attività fisica. Questo è particolarmente evidente nelle razze di cani brachicefali a causa delle caratteristiche del loro cranio. Questo respiro affannoso di solito diminuisce spontaneamente entro pochi minuti, quando il cane ha ripreso la sua temperatura. Ma se il cane ansima molto, l'affanno non si placa o si rilevano altri sintomi, questa è una situazione preoccupante.

Perché il mio cane ansima molto - Cause e cosa fare - Quando è normale che un cane ansimi

Perché il mio cane ansima molto - Cause

Perché il mio cane ha il respiro molto affannoso? Oltre al calore, può essere dovuto alla febbre o all'esercizio fisico. Alcuni segnali indicano patologie gravi che richiedono una rapida assistenza veterinaria, mentre altri sono riconducibili a cause psicologiche. In questo caso si parla di "ansimare comportamentale".
Vediamo le cause più comuni del respiro affannoso del cane:

  • Colpo di calore: si verifica quando il cane non riesce ad abbassare la sua temperatura corporea. Succede, per esempio, quando è chiuso dentro una macchina o quando fa esercizio fisico quando fa molto caldo. Oltre all'ipertermia e all'ansimare, il cane ha una salivazione eccessiva, mostra membrane mucose di colore rosso vivo, vomita, ha diarrea con sangue, convulsioni e, se la temperatura non viene abbassata, può morire. Quindi, se il vostro cane respira pesantemente e sbava, andate immediatamente dal veterinario perché potrebbe star soffrendo di un colpo di calore.
  • Shock: Lo shock è una situazione di emergenza e può essere causato da una varietà di fattori, come un'emorragia o un avvelenamento. Oltre all'affanno, il cane può peggiorare fino a perdere conoscenza.
  • Disidratazione: in questi casi, il cane, per vari motivi, come una forte diarrea e vomito, non è in grado di recuperare i liquidi che ha perso. Un cane disidratato dev'essere portato subito dal veterinario.
  • Chetoacidosi diabetica: se il tuo cane ansima pesantemente a causa della chetoacidosi diabetica, questa è un'altra emergenza veterinaria dovuta all'accumulo di chetoni, che sono prodotti dal metabolismo dei grassi. Questo inconveniente si può rilevare grazie all'odore di acetone nell'alito del cane.
  • Avvelenamento: gli avvelenamenti possono avere molteplici cause e sintomi, come ipersalivazione, difficoltà respiratorie o convulsioni. La gravità della situazione dipenderà dalle caratteristiche del veleno e del cane. Anche in questo caso, bisogna subito consultare un veterinario.
  • Versamento pleurico: è l'accumulo di sangue o siero nella cavità toracica. Il cane, oltre ad ansimare, cercherà di adottare una postura che lo aiuti a ispirare più ossigeno. Si tratta di un'altra emergenza veterinaria e il trasporto del cane fino alla clinica dev'essere fatto con estrema attenzione.
  • Stress: quando non ci sono circostanze ambientali per spiegare il respiro affannoso o segni di malattia, l'ansimare potrebbe essere un segno dello stato emotivo del cane. In altre parole, un cane stressato o ansioso può ansimare eccessivamente. In questi casi, è possibile osservare che il cane, oltre ad ansimare, trema. Un esempio tipico è l'ansimare nella clinica veterinaria o quando i cani sentono i fuochi d'artificio. Se questo segno di stress si ripete troppo spesso, è consigliabile contattare un comportamentalista canino o un etologo, poiché lo stress nel cane è un segno di squilibrio che deve essere affrontato per ripristinare il benessere dell'animale.
  • Dolore: un cane che soffre può ansimare. A volte questo è l'unico segno evidente di un disturbo che possiamo percepire. Altre volte, il cane respira con affanno e piange. Pertanto, dobbiamo sempre prestare attenzione all'ansimare che si verifica al di fuori del contesto di ciò che consideriamo fisiologico.
Perché il mio cane ansima molto - Cause e cosa fare - Perché il mio cane ansima molto - Cause

Perché il mio cane ansima molto di notte

Alcuni padroni riferiscono che il loro cane ansima durante la notte. Possono rilevarlo in questo momento, quando è più tranquillo, anche se il cane ha ansimato anche durante il resto della giornata. In generale, le cause dell'ansimare notturno possono essere le stesse di quelle menzionate sopra. Questi fattori scatenanti possono essere causati se, per esempio, il riscaldamento è acceso a una temperatura troppo alta di notte e la cuccia del cane è proprio accanto al termosifone.

Anche se organizziamo attività fisica, come le passeggiate o i giochi, nelle ore serali o notturne, potrebbe percepire proprio in questa parte del giorni stimoli dall'esterno che lo rendono particolarmente nervoso. Se il tuo cane ansima molto ed è irrequieto di notte e non sai perché, ti consigliamo di fare un controllo veterinario. Questo è il modo per diagnosticare la causa.

Perché il mio cane ansima molto - Cause e cosa fare - Perché il mio cane ansima molto di notte

Cosa fare se il mio cane ansima molto

Date le cause che possono spiegare perché un cane ansima molto, cosa puoi fare? Se la fonte di tale respiro affannoso è sconosciuta, non si placa in un breve periodo di tempo o è accompagnata da altri segni, è necessaria una visita dal veterinario.

Solo un professionista può esaminare il cane ed effettuare i test necessari per trovare la causa dell'affanno e di conseguenza scegliere il trattamento più appropriato. Se la causa non è organica, i disturbi di origine psicologica possono essere trattati da esperti in etologia.

Perché il mio cane ansima molto - Cause e cosa fare - Cosa fare se il mio cane ansima molto

Se desideri leggere altri articoli simili a Perché il mio cane ansima molto - Cause e cosa fare, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Curiosità sul mondo animale.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
3 commenti
Sua valutazione:
SALVATORE LO VERDE
a 2 giorni dell'avvenuta sterilizzazione (ovaie ed utero rimosse) la mia cagnolina( 12 anni) ansima e non mangia.Inizialmente ha bevuto molto. Non riporta altri i compartimenti negativi. Rimane pronta ed attenta.
Sua valutazione:
luchi27
Sua valutazione:
FranPalm
Tutto vero
Zahra Ben Khallouq (Autore/autrice di AnimalPedia)
Grazie FranPalm, un saluto cordiale da AnimalPedia!

Perché il mio cane ansima molto - Cause e cosa fare
1 di 5
Perché il mio cane ansima molto - Cause e cosa fare

Torna su