menu
Condividi

Perché il mio cane ha il respiro affannoso

Di Zahra Ben Khallouq, Traduttrice di AnimalPedia. Aggiornato: 8 marzo 2018
Perché il mio cane ha il respiro affannoso

Vedi schede di Cani

Se hai deciso di accogliere un cane in casa, dovrai prima assicurarti che potrai rispondere alle sue necessità come per esempio il tempo da dedicargli, l'affetto e il processo di socializzazione con la famiglia che lo accoglierà. Inoltre, trascorrendo del tempo con lui, avrai modo di osservarlo e di comprendere il suo comportamento abituale. In questo modo riuscirai a captare facilmente qualsiasi segnale che possa fare riferimento ad una patologia.

Uno dei segnali potrebbe essere quando il cane ansima troppo, anche se come avrai modo di leggere in seguito, non sempre dietro questo comportamento c'è una causa patologica, visto che il respiro affannoso è anche un meccanismo fisiologico che si attiva in diverse occasioni.

Se in casa hai un cane, sicuramente qualche volta ti sarai chiesto "perché il mio cane ha il respiro affannoso?" Questa è la domanda alla quale daremo una risposta in questo articolo di AnimalPedia.

Potrebbe interessarti anche: Perché il cane trema mentre dorme?

Il respiro affannoso è un meccanismo fisiologico

Il motivo per il quale il cane ansima è collegato al fatto che questo gesto è un meccanismo regolatore che mantiene la temperatura corporea regolare, visto che con l'atto di far uscire la lingua e inalando l'aria rapidamente, viene ridotta la temperatura e viene liberata un'eccessiva quantità di calore, che potrebbero essere state accumulate attraverso l'evaporazione.

Quando la temperatura corporea del cane aumenta ai 38-39 gradi centigradi, si attiva questo meccanismo portando il cane ad ansimare. Se è vero che i cani possiedono ghiandole sudorifere, queste non sono sufficienti per attivare il processo di raffreddamento.

Perché il mio cane ha il respiro affannoso - Il respiro affannoso è un meccanismo fisiologico

Il cane ha il respiro affannoso: cause

Finora abbiamo capito che il respiro affannoso è un normale meccanismo fisiologico ma vediamo adesso di capire meglio "perché il mio cane ha il respiro affannoso". Se il tuo cane ansima molto e non è dovuto al caldo o esercizi, potrebbe invece essere dovuto ad altri fattori che non sono patologici e che sono connessi ad altre cause, come per esempio quelle che di seguito ti proponiamo:

  • Stress e paura: Così come noi umani soffriamo di ansia, quando il tuo cane ha paura (di andare dal veterinario o in caso di pirotecnica) ed è stressato, tutto il suo meccanismo soffre di cambiamenti fisiologici e aumenta la sua frequenza cardiaca così come quella del respiro provocando un respiro affannoso.
  • Eccessiva felicità: Quando il cane è molto felice, (perché sei tornato a casa o perché ritorna a casa dopo aver trascorso una giornata al centro di svago) si alterano le funzioni vitali e aumenta la velocità del respiro che porta il cane ad ansimare.

Tuttavia, si deve considerare che, anche se il respiro affannoso sia normale in una situazione di stress, quando questa condizione si prolunga nel tempo è importante recarsi dal veterinario. E questo perché lo stress nel cane potrebbe portare a delle conseguenze negative sulla sua salute.

Perché il mio cane ha il respiro affannoso - Il cane ha il respiro affannoso: cause

Cause patologiche del respiro affannoso nel cane

Purtroppo in altre occasioni quando il cane ansima, potrebbe essere un chiaro segnale della presenza di una malattia. Quindi è importante sapere riconoscere queste situazioni fin dall'inizio per poter trovare una soluzione in maniera rapida:

  • Insolazione: Il respiro affannoso è uno dei sintomi principali che si notano quando un cane sta soffrendo di insolazione, molto frequente in estate. In questo caso il cane avrà una respirazione molto accelerata e una produzione eccessiva di saliva.
  • Sovrappeso e obesità: Così come avviene tra gli esseri umani, il sovrappeso e l'obesità sono delle situazioni che predispongono l'organismo a una serie di malattie. Un cane con qualche chilo in più avrà maggiori difficoltà nel mantenere la temperatura corporea regolare e questo lo porterà ad ansimare con maggiore frequenza.
  • Avvelenamento: L'aumento della frequenza del respiro e quando il cane ansima troppo, possono essere dei chiari sintomi di avvelenamento nei cani. In base al tipo di sostanza tossica, si potranno osservare anche vomito, apatia o alterazioni neurologiche.

Nei casi in cui il cane è affetto da qualche patologia respiratoria o da malattia coronarica, il respiro affannoso sarà un sintomo della malattia. In questi casi è necessario che il veterinario esegui un controllo periodico per valutare la salute del cane e l'efficacia della cura farmacologica nei casi in cui sarà necessario.

Perché il mio cane ha il respiro affannoso - Cause patologiche del respiro affannoso nel cane

Altre cause del respiro affannoso nel cane

Se il respiro affannoso nel cane non corrisponde a nessuna situazione di tensione emozionale ma è accompagnato da altri segnali che possono indicare che qualcosa non va, non esitare a recarti urgentemente dal veterinario.

Oltre ad essere un meccanismo regolatore, il respiro affannoso può nascondere delle alterazioni organiche molto gravi e quindi sarà necessaria una cura il prima possibile.

Perché il mio cane ha il respiro affannoso - Altre cause del respiro affannoso nel cane

Se desideri leggere altri articoli simili a Perché il mio cane ha il respiro affannoso, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Curiosità sul mondo animale.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
3 commenti
Sua valutazione:
SALVATORE LO VERDE
a 2 giorni dell'avvenuta sterilizzazione (ovaie ed utero rimosse) la mia cagnolina( 12 anni) ansima e non mangia.Inizialmente ha bevuto molto. Non riporta altri i compartimenti negativi. Rimane pronta ed attenta.
Sua valutazione:
luchi27
Sua valutazione:
FranPalm
Tutto vero
Zahra Ben Khallouq (Autore/autrice di AnimalPedia)
Grazie FranPalm, un saluto cordiale da AnimalPedia!


Perché il mio cane ha il respiro affannoso
1 di 5
Perché il mio cane ha il respiro affannoso

Torna su