Condividi

Malattie della pelle dei cani

 
Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. Aggiornato: 14 maggio 2018
Malattie della pelle dei cani

Vedi schede di Cani

Le malattie della pelle dei cani devono essere prese sul serio per evitare che il problema si aggravi e dia origine a conseguenze irreparabili a lungo andare. La pelle è molto importante dei cani, perché li isola dall'ambiente circostante e li protegge da infezioni e virus. In genere i cani hanno uno strato di grasso spesso che li protegge, ma se esso viene a mancare possono apparire diversi problemi.

In questo articolo di AnimalPedia ti diamo informazioni sulle malattie della pelle dei cani per poterle riconoscere per tempo e curarle in maniera adeguata.

Potrebbe interessarti anche: Malattie della pelle del gatto

Malattie della pelle dei cani: parassiti

Una delle cause più comuni per cui la pelle del cane si infiamma sono le punture di alcuni parassiti. La presenza di pulci e zecche causa infiammazioni e rossori che peggiorano se l'animale si gratta in maniera compulsiva.

Cosa fare se il mio cane ha i parassiti? Se noti la presenza di zecche sul cane, dovrai andare subito in un negozio di animali e procurarti gli strumenti e i prodotti necessari per combattere il problema. Nel caso delle pulci dovrai usare un pettine speciale. Fai il bagno al tuo cane con una lozione antiparassitaria mentre lo pettini scrupolosamente per eliminare qualsiasi traccia dei parassiti. Se la situazione è molto grave o ti sfugge di mano dovrai andare dal veterinario il prima possibile. Inoltre, dovrai lavare a temperatura elevata tutti gli oggetti che siano stati a contatto con il cane infestato, comprese le coperte e i tuoi vestiti.

Come prevenire la comparsa dei parassiti nel cane? Il sistema migliore consiste nell'unione di alcuni prodotti che formeranno uno scudo protettivo per il tuo cane: uno shampoo antiparassitario, una fialetta efficace o un collare antiparassitario.

Malattie della pelle dei cani - Malattie della pelle dei cani: parassiti

Malattie della pelle dei cani: allergie

Il tuo cane può essere allergico a qualche sostanza, come per esempio il polline, o qualche alimento. Le allergie causano prurito, arrossamento e secchezza della pelle. La situazione, purtroppo, può essere aggravata dal cane stesso che, grattandosi, peggiora la condizione delle lesioni già presenti.

Cosa fare se il mio cane ha un'allergia? La cosa più importante da fare è identificare la causa dell'allergia del cane; la maniera più efficace è recarsi dal veterinario per sottoporre il cane a delle prove allergiche. La cura, di solito, consiste in un cambiamento dell'alimentazione, per esempio passare a un mangime di miglior qualità o ipoallergenico. Se l'allergia non dipende dall'alimentazione e non riesci a riconoscere la causa del problema, puoi installare una telecamera per capire se il cane sta mangiando qualche pianta che non dovrebbe e che provoca l'allergia.

Malattie della pelle dei cani - Malattie della pelle dei cani: allergie

Malattie della pelle dei cani: cisti

Soprattutto quando si tratta di cani anziani, iniziano a comparire cisti che possono essere benigne o cancerogene. Inoltre, ci sono razze maggiormente predisposte alle cisti, soprattutto se sono cani con pedigree.

Cosa fare se il mio cane ha una cisti? Di solito le cisti provocano un'infiammazione visibile sulla pelle perché hanno un colore più scuro ben visibile. Dovrai portarlo dal veterinario al più presto perché se si tratta di un cancro ci saranno maggiori possibilità di guarigione. In caso di un tumore benigno, il veterinario ti darà una cura, soprattutto se si tratta di un cane anziano.

Malattie della pelle dei cani - Malattie della pelle dei cani: cisti

Malattie della pelle dei cani: funghi

I funghi appaiono come conseguenza di un accumulo di lieviti nelle zone umide del cane, che in generale sono ascelle, orecchie o rughe. Hanno forma circolare e la loro presenza può essere notata se si trovano zone senza pelo, ulcere, suppurazione, arrossamento e anche squame.

Cosa fare se il mio cane ha i funghi? Dovrai fargli il bagno con acqua tiepida e con uno shampoo speciale e usare un prodotto con proprietà antifungine che troverai in un negozio di animali. Per uccidere i funghi sarà sufficiente un'applicazione due volte al giorno. Se la situazione è grave o se osservi peggioramenti, dovrai rivolgerti immediatamente al veterinario perché verifiche di c¡quale fungo si tratta e ti consigli il trattamento adeguato.

Come prevenire la comparsa dei funghi nel cane? Se il tuo cane ha avuto i funghi, sarà importante lavare a temperatura elevata tutti i suoi oggetti (cuccia, asciugamani, coperte, giocattoli, ecc.) per evitarne la ricomparsa. Consulta il veterinario affinché ti indichi il metodo di prevenzione più adatto per il tuo caso. Ti consigliamo di osservare il tuo cane dopo ogni passeggiata e, se noti del sudore, asciugalo presentando particolare attenzione ai punti più critici.

Malattie della pelle dei cani - Malattie della pelle dei cani: funghi

Malattie della pelle dei cani: rogna o scabbia

La rogna o scabbia compare quando nella pelle del cane ci sono molti acari accumulati. Si tratta di una malattia grave che provoca infiammazione, caduta del pelo e arrossamento della pelle. Le conseguenze della rogna possono essere lievi o moto gravi in base allo stato di salute del cane.

Cosa fare se il mio cane ha la rogna? Se sospetti che il tuo cane abbia la rogna, devi andare immediatamente dal veterinario perché lo veda il prima possibile. Il dottore ti darà una terapia che dovrai seguire tutti giorni e con molta attenzione fino a che il problema non sparisce del tutto; ricorda che la rogna è contagiosa.

Malattie della pelle dei cani - Malattie della pelle dei cani: rogna o scabbia

Malattie della pelle dei cani: calli

I calli sono un problema della pelle molto comune fra i cani. Sono facili da riconoscere a occhio nudo perché si tratta di zone circolari secche e senza peli sui gomiti del cane. I calli compaiono perché il cane si appoggia troppo spesso su superfici dure o rugose e sono più frequenti in cani grandi o con la pelle sensibile.

Cosa fare se il mio cane ha i calli? Se noti che il tuo cane ha i calli, dovrai porvi rimedio prima che diventino ancora più duri e si creino ulcere che possono arrivare a sanguinare. Se ritieni che la situazione è molto grave, portalo dal veterinario affinché curi le sue ferite. Se, invece, i calli sono lievi, sarà sufficiente applicare una crema nutriente all'aloe vera o all'olio d'oliva e comprare una cuccia più morbida e comoda.

Malattie della pelle dei cani - Malattie della pelle dei cani: calli

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Malattie della pelle dei cani, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Altri problemi di salute.

Scrivi un commento su Malattie della pelle dei cani

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Malattie della pelle dei cani
1 di 7
Malattie della pelle dei cani

Torna su