menu
Condividi

Miastenia gravis nel cane: sintomi, cura e aspettativa di vita

 
Di María Besteiros, Assistente veterinario e toelettatore di cani e gatti. 5 luglio 2023
Miastenia gravis nel cane: sintomi, cura e aspettativa di vita

Vedi schede di Cani

La miastenia gravis nel cane è una rara malattia neuromuscolare. In questo articolo di AnimalPedia spiegheremo quali sono i suoi sintomi e quale cura è più appropriata. Il segno più caratteristico di questa patologia è la debolezza muscolare, che di solito è generalizzata. Dobbiamo sapere che la miastenia grave può essere curata, anche se la prognosi dipenderà da caso a caso. Alcuni cani guariscono mentre per altri questa prognosi sarà riservata.

Cos'è la miastenia gravis nel cane?

La miastenia grave si verifica quando c'è un deficit dei recettori dell'acetilcolina. L'acetilcolina è una molecola neurotrasmettitrice prodotta nei neuroni, che sono le cellule del sistema nervoso, e che serve per la trasmissione dell'impulso nervoso. I suoi recettori si trovano soprattutto nelle terminazioni neuromuscolari del sistema nervoso centrale e periferico.

Quando il cane vuole muovere un muscolo, viene rilasciata acetilcolina, che trasmetterà l'ordine di muoversi attraverso i suoi recettori. Se questi sono presenti in numero insufficiente o non funzionano correttamente, il movimento muscolare ne risente. E questo è ciò che si chiama miastenia grave. Esistono diverse presentazioni di questa malattia, che sono le seguenti:

  • Miastenia grave focale, che colpisce solo i muscoli responsabili della deglutizione.
  • Miastenia grave congenita, che è ereditaria ed è stata descritta in razze come il Jack Russell Terrier o lo Springer Spaniel.
  • Miastenia grave acquisita, che è immuno-mediata e più frequente nei golden retriever, pastore tedesco, labrador retriever , bassotto o scottish terrier, sebbene possa verificarsi in qualsiasi razza. Essere immuno-mediato significa che è prodotto dall'attacco degli anticorpi del cane che sono diretti contro i suoi stessi recettori dell'acetilcolina e li distruggono. Di solito si verifica in due fasce di età, da uno a quattro e da nove a tredici anni.

Sintomi della miastenia gravis nel cane

Il sintomo principale della miastenia grave sarà la debolezza muscolare generalizzata, che peggiorerà anche con l'esercizio. Lo noteremo più chiaramente nelle zampe posteriori. Il cane malato avrà difficoltà ad alzarsi e camminare. Lo vedremo vacillare.

Nella miastenia grave focale, i problemi si concentreranno nella deglutizione, poiché, in questo caso, la malattia interessa solo i muscoli coinvolti in questa funzione. Il cane non è in grado di deglutire i solidi e il suo esofago si allarga e si dilata. Questo danno può portare alla polmonite da aspirazione, che si verifica quando il cibo passa nel sistema respiratorio invece che nel sistema digestivo e finisce nei polmoni.

Miastenia gravis nel cane: sintomi, cura e aspettativa di vita - Sintomi della miastenia gravis nel cane

Cura della miastenia gravis nel cane

Se sospettiamo che il nostro cane soffra di miastenia grave dovremmo andare dal veterinario. Questo professionista può raggiungere la diagnosi dopo aver eseguito esami neurologici. Ci sono diversi test che possono essere utilizzati per confermarlo. Il trattamento si basa sulla somministrazione di farmaci che aumentano la concentrazione di acetilcolina nei recettori, controllando così la debolezza muscolare caratteristica di questa malattia.

Il farmaco può essere offerto al cane per via orale o tramite iniezioni. La dose si basa sull'attività del cane, ma deve essere controllata mediante un rigoroso controllo veterinario. In alcuni cani il trattamento sarà per tutta la vita, mentre altri potrebbero farne a meno.

Nella miastenia gravis focale, deve essere trattato anche il megaesofago. Per questo è necessario monitorare la dieta e la comparsa di complicanze respiratorie, che devono essere viste dal veterinario al primo segno. Il cibo deve essere liquido o quasi e dobbiamo mettere la mangiatoia in alto.

In alcuni casi, la miastenia grave acquisita è accompagnata da ipotiroidismo canino, che deve essere trattato anche con la sostituzione ormonale di quelli mancanti. Infine, in una piccola percentuale di cani affetti da miastenia grave è correlata a un tumore della ghiandola del timo, che è una ghiandola che fa parte del sistema linfatico del cane. Si consiglia un intervento chirurgico per rimuoverlo.

Aspettativa di vita della miastenia gravis nel cane

La miastenia gravis ha un'aspettativa di vita buona, essendo una malattia cronica, è una malattia che raramente provoca una morte precoce. È ben diagnosticata e adeguatamente trattata ha una prognosi di guarigione molto buona, sebbene dipenda dalla risposta del cane. In effetti, il recupero potrebbe essere completo. È persino possibile far deglutire normalmente il cane in caso di miastenia gravis focale. Ma, per altri esemplari, il megaesofago comporta complicanze che peggiorano la prognosi. Inoltre, alcuni cani apparentemente controllati con farmaci possono avere convulsioni in cui i sintomi sono aggravati.

Miastenia gravis nel cane: sintomi, cura e aspettativa di vita - Aspettativa di vita della miastenia gravis nel cane

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Miastenia gravis nel cane: sintomi, cura e aspettativa di vita, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie dell'apparato riproduttore.

Bibliografia
  • Carlson e Giffin. 2002. Manuale pratico di medicina veterinaria canina. Madrid. Pubblicazione del Drac.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
Miastenia gravis nel cane: sintomi, cura e aspettativa di vita
1 di 3
Miastenia gravis nel cane: sintomi, cura e aspettativa di vita

Torna su