Condividi

Prevenire l'obesità nel gatto

 
Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. 20 giugno 2017
Prevenire l'obesità nel gatto

Vedi schede di Gatti

L'obesità è un problema diffuso sia fra le persone che fra gli animali e che è fonte di preoccupazione perché porta con sé diversi problemi. In questo articolo di AnimalPedia ci concentreremo sui felini e in particolar modo su come prevenire l'obesità nel gatto.

Ci sono alcuni esemplari più predisposti al problema secondo razza, età, dimensioni e problemi di salute cronici. Se ti preoccupa la salute del tuo micio, leggi per sapere come evitare questo problema, aiutarlo ad essere più sano e forte e prevenire altre malattie associate a questo disturbo alimentare.

Potrebbe interessarti anche: Prevenire l'obesità dei cani

Riconoscere l'obesità nel gatto

Se il tuo gatto è meno attivo del solito, ha messo su qualche chilo, sembra avere sempre fame e, quindi, mangia più e inoltre quando lo tocchi sulla pancia non senti le costole è molto probabile che sia in sovrappeso o se è molto grasso, soffra di obesità.

La sterilizzazione è uno dei fattori che possono predisporre un animale all'obesità, anche se non significa che un gatto sterilizzato soffra per forza del problema. Diminuendo la quantità di ormoni, il metabolismo rallenta, l'animale brucia meno calorie e grassi: ecco perché la probabilità è più alta. Un altra cosa da tenere in considerazione è che le gatte tendono ad accumulare più grassi rispetto ai maschi.

L'eccesso di grasso non necessario accumulato causa diverse malattie associate e accorcia la speranza di vita dell'animale. È fondamentale pesare il gatto ogni volta che lo si porta dal veterinario per controllare che cresca bene e che abbia un peso ideale rispetto a età razza, ecc.

Di seguito ti spieghiamo come prevenire l'obesità nel gatto facendo attenzione all'alimentazione e all'esercizio fisico: in questo modo avrai un gatto sano e felice. La maniera migliore per prevenire i disturbi legati all'alimentazione è dargli da mangiare correttamente sin da quando è piccolo.

Prevenire l'obesità nel gatto - Riconoscere l'obesità nel gatto

Prevenire l'obesità con l'alimentazione

L'alimentazione del gatto dipende dalle necessità dell'animale, per cui se per esempio il gatto non fa molto esercizio fisico, dovrai scegliere un tipo di cibo che non contenga molte calorie. Invece, se il tuo amico a quattro zampe consuma molta energia, dovrai dargli un tipo di cibo con un alto contenuto calorico.

In generale, la maggior parte dei gatti domestici non esce di casa, per cui il loro consumo energetico è basso. In questo caso, dovrai scegliere un tipo di cibo secco (croccantini) o umido (cibo in scatola) di tipo light o con poche calorie oltre a dargli delle dosi adatte attenendoti alle indicazioni del veterinario. Se dai al gatto un tipo di cibo ricco di calorie, dovrai aumentare anche la quantità di esercizio fisico svolta dal micio. È importante che il gatto non mangi fuori orario, quindi dovrai stabilire degli orari ben precisi dedicati ai pasti e togliere il cibo dalla ciotola una volta passato il momento della pappa.

Ricorda che i cambiamenti per quanto riguarda alimentazione o esercizio fisico devono essere sempre graduali per evitare eventuali problemi nell'animale. Per quanto riguarda invece i premi,invece, puoi usarli per esempio per rinforzare positivamente un comportamento, ma non come dimostrazione d'affetto per il micio. Se li usi in questo modo, infatti, darai grassi e calorie in eccesso al gatto senza motivo. Se il gatto soffre già di obesità, dovrai smettere di usare del tutto i premi di cibo.

Prevenire l'obesità nel gatto - Prevenire l'obesità con l'alimentazione

Prevenire l'obesità con l'esercizio fisico

Per qualsiasi animale l'esercizio fisico è fondamentale per mantenersi sano ed evitare diverse malattie. Lo stesso discorso vale anche per i felini, per cui devono svolgere un minimo di attività fisica quotidiana adattata al proprio stile di vita, età e condizioni fisiche. Se l'animale non esce mai di casa, quest'aspetto è particolarmente importante: fallo correre usando dei giochi da rincorrere oppure crea dei circuiti e zone dove mettere i suoi giochi.

Giocare con un gatto e farlo muovere non è difficile se si ha il gioco giusto, come per esempio un peluche o una canna da pesca con qualcosa attaccato. Se il gatto soffre già di obesità, vedrai che dopo pochi giorni che segue una dieta equilibrata e fa esercizio inizierà a perdere peso piano piano.

Se giochi con il tuo gatto fuori casa o lo lasci uscire di casa, evita di dargli libero accesso all'esterno nelle ore più calde perché, fra i vari problemi, potrebbe avere un colpo di calore. Inoltre, come abbiamo detto prima, l'aumento di attività fisica deve avvenire progressiavmente e non all'improvviso.

Prevenire l'obesità nel gatto - Prevenire l'obesità con l'esercizio fisico

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Prevenire l'obesità nel gatto, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Prevenzione.

Scrivi un commento su Prevenire l'obesità nel gatto

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Prevenire l'obesità nel gatto
1 di 4
Prevenire l'obesità nel gatto

Torna su