Condividi

Displasia del gomito nel cane - Sintomi, terapia e prevenzione

Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. 31 ottobre 2017
Displasia del gomito nel cane - Sintomi, terapia e prevenzione

Vedi schede di Cani

I cani sono animali domestici incredibili, capaci di stabilire un legame molto forte con il proprio padrone: è per questo motivo che spesso ci si riferisce ai cani come ai migliori amici degli esseri umani, motivo per il quale vengono anche usati per attività quali la pet therapy con bambini autistici o persone anziane.

Esistono tantissimi cani, di razza e non, e sono in molti ad amare in particolar modo i cani di grandi dimensioni come il Golden Retriever o il Bovaro del Bernese. Purtroppo, però, i cani grandi possono soffrire di varie malattie che è bene conoscere. per questo motivo, da AnimalPedia, ti parliamo della displasia del gomito nel cane, sintomi terapia e prevenzione.

Potrebbe interessarti anche: Displasia dell'anca nei cani - Sintomi e cura

Cos'è la displasia del gomito?

La displasia del gomito è una malattia che colpisce l'articolazione del gomito e può essere unilaterale o bilaterale e ha origine nella fase di sviluppo e crescita del cane. Il tessuto osseo si altera e non si sviluppa in maniera adeguata: innanzitutto provoca artrite, quindi un'infiammazione dell'articolazione, e in seguito osteoartrite che consiste in un logorarsi continuo del tessuto osseo e delle strutture che formano l'articolazione.

Si tratta di una malattia di origine genetica che viene trasmessa di generazione in generazione ma perché si manifesti, sono necessari altri fattori decisivi come l'ambiente in cui vive il cane e l'alimentazione che segue. La displasia del gomito nel cane è molto comune in razze di grandi dimensioni come per esempio Mastino Napoletano, Rottweiler, San Bernardo, Labrador, Golden Retriever o Pastore Tedesco.

Displasia del gomito nel cane: sintomi

Dato che si tratta di una malattia che colpisce lo sviluppo e la crescita del cane, i primi sintomi di questa malattia compaiono quando il cane ha tra i 4 e i 5 mesi. I sintomi della displasia del gomito nel cane sono:

  • Cammina zoppicando
  • Zoppica dopo aver fatto esercizio intenso
  • Intolleranza all'esercizio fisico
  • Segni di dolore

Se noti anche solo uno di questi sintomi, vai subito dal veterinario perché è importante diagnosticare la displasia dell'anca il prima possibile in modo da salvaguardare al massimo la funzionalità dell'articolazione del cane e alleviare il dolore il più possibile. Se la diagnosi non viene fatta in tempo, la capacità motoria del cane potrebbe ridursi peggiorando la sua qualità di vita.

Displasia del gomito nel cane - Sintomi, terapia e prevenzione - Displasia del gomito nel cane: sintomi

Diagnosi della displasia del gomito nel cane

Per diagnosticare la displasia del gomito nel cane, il veterinario studierà la storia clinica del paziente e i sintomi che presenta e poi lo visiterà per trovare altri segni che possano indicare la presenza della malattia. Inoltre potrebbero essere necessarie degli ulteriori esami, come delle radiografie, anche se non sempre la displasia del gomito è visibile con esami di questo tipo, almeno finché il cane non compie un anno.

Displasia del gomito nel cane: terapia

Le terapie per la displasia del gomito nel cane sono diverse e variano da caso a caso. Ovviamente è meglio optare per la cura meno invasiva, per cui come prima opzione è possibile ricorrere a un aiuto ortopedico per fissare correttamente l'articolazione del gomito. È possibile anche che il veterinario consigli di far stare il cane a riposo aspettando che la situazione si risolva in maniera spontanea e prescriva degli analgesici per alleviare il dolore. Gli interventi chirurgici servono solo nei casi gravi, anche se vi si ricorre abbastanza di frequente per risolvere questo problema.

L'evoluzione della malattia dipende dalla gravità della lesione, anche se in generale la prognosi è molto positiva se il cane è stato operato prima di sviluppare osteoartrite.

Displasia del gomito nel cane - Sintomi, terapia e prevenzione - Displasia del gomito nel cane: terapia

Si può prevenire la displasia del gomito nei cani?

Non sempre è possibile prevenire la displasia del gomito nei cani, ma in ogni caso puoi adottare diverse misure che possono ridurre le possibilità che l'animale soffra di questa malattia:

  • Nei cani predisposti a soffrire di questa malattia e che si sono sviluppati precocemente, una soluzione è evitare eccessi di calcio, vitamine e proteine nell'alimentazione.
  • È importante controllare geneticamente la malattia ed evitare che gli esemplari che ne soffrono si riproducano.
  • Nella fase di crescita e sviluppo del cane, dovrai fargli fare poco esercizio e dovrai evitare di fargli svolgere esercizi pericolosi come i salti.

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Displasia del gomito nel cane - Sintomi, terapia e prevenzione, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie ereditarie.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Sua valutazione:
Nadia
Ho un pastore tedesco di 7 mesi e x 2/3 giorni circa 2 mesi fa ho notato che zoppicava da allora più niente gioca corre cresce potrebbe essere la displasia del gomito i genitori nn anno problemi grazie
Cecilia Natale (Autore/autrice di AnimalPedia)
Buongiorno Nadia, non è detto che sia displasia, ma potrebbero essere molte altre cose e a distanza è difficile stabilirlo. La cosa migliore da fare è portare il tuo amico a 4 zampe dal veterinario! Un saluto da AnimalPedia.

Displasia del gomito nel cane - Sintomi, terapia e prevenzione
1 di 3
Displasia del gomito nel cane - Sintomi, terapia e prevenzione

Torna su