menu
Condividi

Gatto nero e bianco: Caratteristiche e curiosità

 
Di Tamara Rigotti, Editrice di AnimalPedia. Aggiornato: 21 giugno 2021
Gatto nero e bianco: Caratteristiche e curiosità

Vedi schede di Gatti

I gatti bicolori bianchi e neri vengono chiamati anche tuxedo. Tuxedo (in inglese è lo smoking,) si riferisce al disegno del mantello, infatti questi gatti, eleganti e raffinati, sembrano proprio indossare un abito formale. Come vedremo, non esiste una "razza di gatto bianco e nero" perché il mantello bicolore è dovuto all'azione del gene S.

Se vuoi saperne di più sul gatto bianco e nero, sulle sue caratteristiche e curiosità, in questo articolo di AnimalPedia vi presentiamo la nostra top 10 di razze di gatti che possono avere questa colorazione.

Quali sono le razze di gatti bianchi e neri?

Ecco la nostra top 10 di razze di gatti bianchi e neri:

Vediamoli ora uno ad uno in dettaglio!

Perché un gatto è bianco e nero?

Il gatto bianco e nero generalmente è bianco sulla pancia, le zampe ed il petto, ed ha la testa e la coda nere, ma possono anche essere:

  • Van: sono nere solo le orecchie, la parte superiore del cranio e le orecchie.
  • Bicolore: metà del corpo è bianco e l'altra metà è nera.
  • Arlecchino: meno della metà del corpo è nero ed il resto è bianco.

Genetica del gatto bicolore

É davvero poco chiaro come le chiazze bianche vengano ereditate. La teoria comunemente accettata vuole che ci sia un gene a dominanza incompleta, S (spotting/chiazzatura) che fornisce una chiazzatura bianca.

I cosiddetti gatti tuxedo hanno fondamentalmente in comune il gene del colore nero con eventuali macchie bianche. Si tratta di fatto di una mancanza di melanociti che vanno a perdere la colorazione nera in determinate zone del corpo.

Ora che conosciamo i diversi tipi di pattern (disegni) di pelo che esistono e come funziona la genetica del gatto bicolore, nel resto del nostro articolo troverai 10 razze di gatti bianchi e neri! Tuttavia, dobbiamo sottolineare un punto importante: i gatti bianchi e neri che stiamo per presentarvi possono essere anche di altri colori. Noi ne abbiamo scelti 10, ma ne esistono molti altri!

Maine Coon

Abbiamo davvero bisogno di presentare il famoso Maine Coon?

Il Maine Coon, uno dei gatti preferiti dagli italiani, è un gatto che, secondo la leggenda, sarebbe il frutto dell'incrocio tra un procione ed un gatto (da cui prende il nome), ma è può trattarsi solo di un mito perché, naturalmente, i gatti e i procioni non possono riprodursi. Il Maine Coon è il gatto più antico degli Stati Uniti e si crede che abbia avuto origine sulle coste del Maine dall'incrocio di gatti nativi con i gatti d'Angora.

Con un peso record di oltre 14 chili e una lunghezza di 121,9 cm, il Maine Coon è il gatto più grande del mondo, ed è anche un felino che ama l'acqua... Vuoi sapere come riconoscere il gatto Maine Coon? Non perderti l'articolo che abbiamo dedicato a questo argomento!

Gatto nero e bianco: Caratteristiche e curiosità - Maine Coon
Immagine: https://jardinage.lemonde.fr/

Cornish Rex

"Assolutamente adorabile" è come chi ha un Cornish Rex definisce il comportamento di questa splendida razza di gatto bianco e nero. Nel 1950 nacque un curioso gattino chiamato Kallibunker che si distingueva per lo strano pelo riccio e fuori standard.

Il Cornish rex è di taglia medio-piccola, ha un corpo snello e allungato con un dorso particolarmente arcuato. Questo gatto ha una testa triangolare, più lunga che larga, mento forte, vibrisse e sopracciglia arricciate. I suoi bellissimi occhi sono medi o grandi, di forma ovale, leggermente obliqui, con colore intenso e brillante e conforme al mantello

Gatto nero e bianco: Caratteristiche e curiosità - Cornish Rex
Immagine: https://www.fff-asso.fr/race/le-cornish-rex/

Norvegese delle Foreste

Il Norvegese, conosciuto anche come gatto delle foreste norvegesi o Norsk Skogkatt, come indica il suo nome, è un gatto originario delle foreste scandinave. L'origine del gatto Norvegese delle foreste è incerta, ma è risaputo che compare nelle fiabe e nelle leggende tradizionali norvegesi, per cui la loro storia potrebbe risalire a migliaia di anni fa. La razza è stata riconosciuta nel 1930 e lo standard è stato stabilito nel 1970.

Questo felino è un eccellente pescatore e non teme l'acqua. Si tratta di un gatto di grandi dimensioni che può pesare tra i 5 e i 7 chili e misurare circa 35 cm al garrese. Il pelo è semilungo. Il sottopelo lanoso è ricoperto da un pelo di copertura lucido e idrorepellente che è formato da peli lunghi, grossi e lucidi che coprono la schiena ed i fianchi.

Gatto nero e bianco: Caratteristiche e curiosità - Norvegese delle Foreste
Immagine: https://www.fff-asso.fr/race/norvegien/

Munchkin

Il Munchkin o gatto bassotto è una delle razze di gatti più popolari nel mondo a causa del suo aspetto fisico molto particolare, avete mai visto un gatto bianco e nero con zampe così corte? Questo micio, particolarmente affettuoso, sociale e attivo, nacque agli inizi degli anni 40 in Inghilterra, ma purtroppo scomparve durante la Seconda Guerra Mondiale e venne riscoperto solo negli anni 80 a Rayville in Louisiana. Dal 1994 l'International Cat Association (TICA) controlla lo sviluppo della razza tramite un apposito comitato.

Ad eccezione della dimensione delle sue zampe, il Munchkin assomiglia in tutto e per tutto agli altri gatti. I maschi pesano tra i 3 e i 5 chili e le femmine tra i 2 e i 4 chili, gli occhi sono a mandorla, e sia il pelo che questi ultimi possono essere di qualsiasi colore.

Gatto nero e bianco: Caratteristiche e curiosità - Munchkin
Immagine: https://www.pinterest.fr/pin/552253973050707375/

Gatto dell'isola di Man o Manx

Continuiamo la nostra lista di razze di gatti bianchi e neri presentandovi un altro gatto bicolore assolutamente fantastico: il Manx. Il Manx si distingue soprattutto per essere sprovvisto di coda ed ha conquistato il cuore degli amanti dei gatti per il suo carattere tranquillo ed equilibrato.

Il Manx è originario dell'Isola di Man, una piccola isola tra l'Irlanda e la Gran Bretagna. Secondo una leggenda biblica Noè cercava di portare una coppia di ciascun animale sull'Arca, ma i Manx si erano distratti e lo avevano fatto arrabbiare. Così per guadagnarsi il suo perdono si misero a cacciare per lui alcuni topi, ma si fece tardi e quando arrivarono finalmente all'Arca le porte si stavano già chiudendo. Riuscirono ad entrare ma persero la loro coda nel tentativo. Andando oltre i miti, la ragione dell'esistenza di questi strani gatti sull'Isola pare essere dovuta alla presenza di antichi galeoni spagnoli che attraccavano sull'isola portando a bordo vari tipi di gatti cacciatori di topi.

La maggior parte degli esemplari di razza Manx nascono completamente privi di coda; altri, invece, ne hanno una cortissima, formata solo da qualche vertebra. Vediamo i 5 tipi di gatti Manx esistenti:

  • Rumpy: completa assenza di coda.
  • Rumpy Riser: alcune vertebre (da una ad un massimo di tre) che danno l’idea di una piccolissima coda.
  • Stumpy: coda lunga la metà di una "normale".
  • Longy: coda di lunghezza quasi "normale".
  • Tailed: coda di dimensioni "normali".
Gatto nero e bianco: Caratteristiche e curiosità - Gatto dell'isola di Man o Manx
Immagine: https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=10112116

Exotic shorthair

Delicato, calmo e gentile, questi tre aggettivi descrivono perfettamente questo bellissimo gatto bianco e nero! Conosci l'Exotic shorhair?

Si tratta di un micio di piccole dimensioni che pesa tra i 3 e i 5 chili ed ha un'aspettativa di vita di 15-18 anni. Questo gatto nacque negli anni 70 dall'incrocio tra un Persiano, un American Shorthair ed un British Shorthair.

L'Exotic Shorthair ha la testa piatta e schiacciata come quella del Persiano, il muso non sporge e ha un cranio piuttosto largo, con un naso corto e grande, con delle narici grandi e aperte. Ha gli occhi di un colore intenso e puro, che di solito è simile a quello del manto.

Gatto nero e bianco: Caratteristiche e curiosità - Exotic shorthair
Immagine: https://photos-chat.net/chat-exotic-shorthair/

Sacro di Birmania

Conosciuto anche come Birmano, il Sacro di Birmania è un gatto bianco e nero che sembra il mix tra un Persiano e un Siamese. È un esemplare adatto alle famiglie perché va molto d'accordo con i più piccoli. È un gatto dal carattere tranquillo, equilibrato e molto socievole. Pesa tra i 3 e i 5 chili ed ha un'aspettativa di vita di 10-15 anni.

Le origini del gatto Sacro di Birmania sono avvolte dal mistero, poiché le diverse fonti rimandano a leggende. La più famosa vuole che venne costruito un tempio per la dea d'oro con occhi di zaffiro, e che un monaco passasse molto tempo ad adorarla assieme a un gatto. Una notte, degli invasori Siamesi uccisero il monaco, e il gatto fissò negli occhi la statua della dea, cambiando all'improvviso colore del pelo e degli occhi: il pelo prese una leggera colorazione marroncina, eccetto le zampe, e gli occhi da gialli divennero blu. Il mattino dopo, tutti gli altri gatti del tempio avevano preso queste sembianze. Secondo un'altra versione, i Birmani arrivarono negli Stati Uniti nel 1920, ma c'è d'ammettere che la prima versione è più avvincente, non è vero?

Gatto nero e bianco: Caratteristiche e curiosità - Sacro di Birmania

Persiano

Siamo sicuri che conoscete molto bene questa magnifica razza di gatto bianco e nero, non è vero? Il gatto Persiano è facilmente riconoscibile per il viso largo e piatto e per il pelo folto e abbondante. Questo micio ha grandi occhi espressivi e piccole orecchie rotonde, è un gatto medio/grande con un corpo compatto e zampette muscolose.

Il Persiano è un gatto tranquillo che adora la famiglia e rilassarsi e dormire sul divano. È un gatto del tutto domestico che non sembra avere nulla in comune con i suoi simili che mostrano comportamenti più selvaggi.

Avete appena adottato un Persiano? Scopri le nostre idee di nomi per gatti Persiani: maschi e femmine!

Gatto nero e bianco: Caratteristiche e curiosità - Persiano
Immagine: https://jardinage.lemonde.fr/dossier-1173-chat-persan.html

Siberiano

Con il suo manto abbondante e uno sguardo che tocca l'anima, il Siberiano è un gatto bianco e nero estremamente popolare in tutto il mondo. Il Siberiano appartiene ai cosiddetti "gatti delle foreste" e in natura viveva nelle foreste russe e ucraine.

Sebbene sia stato menzionato, per la prima volta, in un documento ufficiale solo nel 1871, il Siberiano è una delle razze di gatti più antiche del mondo e si crede che abiti il nostro pianeta da oltre mille anni. Poiché avere animali domestici era proibito nella Russia sovietica, fu solo negli anni '90 che questo gatto guadagnò popolarità. Infatti oggigiorno il Siberiano è uno dei gatti di cui si sente spesso parlare perché è il gatto anallergico per eccellenza.

Gatto nero e bianco: Caratteristiche e curiosità - Siberiano
Immagine: https://fr.dreamstime.com/

Gatto non di razza o gatto di strada

Per "meticcio", ci riferiamo a tutti gli incroci di gatti che non appartengono ad una razza specifica. Inoltre, crediamo sia importante promuovere l'adozione e l'accettazione di TUTTI i gatti esistenti. Se stai cercando un gatto bianco e nero, un gatto di strada è l'opzione ideale e ti consigliamo di avvicinarti al gattile più vicino e informarti se hanno un gatto bianco e nero disponibile per l'adozione!

Gatto nero e bianco: Caratteristiche e curiosità - Gatto non di razza o gatto di strada

Se desideri leggere altri articoli simili a Gatto nero e bianco: Caratteristiche e curiosità, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Curiosità sul mondo animale.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Gatto nero e bianco: Caratteristiche e curiosità
Immagine: https://jardinage.lemonde.fr/
Immagine: https://www.fff-asso.fr/race/le-cornish-rex/
Immagine: https://www.fff-asso.fr/race/norvegien/
Immagine: https://www.pinterest.fr/pin/552253973050707375/
Immagine: https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=10112116
Immagine: https://photos-chat.net/chat-exotic-shorthair/
Immagine: https://jardinage.lemonde.fr/dossier-1173-chat-persan.html
Immagine: https://fr.dreamstime.com/
1 di 11
Gatto nero e bianco: Caratteristiche e curiosità

Torna su