Condividi

15 cose da non dimenticare se hai un cane

 
Di Zahra Ben Khallouq, Traduttrice di AnimalPedia. 12 marzo 2018
15 cose da non dimenticare se hai un cane

Vedi schede di Cani

Da sempre il legame tra uomo e cane è qualcosa di unico. Proprio per questo motivo, si dice comunemente che il cane è il migliore amico dell'uomo. Di solito cerchiamo di offrire al nostro cane tutto ciò di cui ha bisogno: affetto, attenzioni e cure.

Ma sei realmente sicuro di non aver dimenticato qualcosa? Scopriamo insieme in questo articolo di AnimalPedia le 15 cose da non dimenticare se hai un cane. Se le rispetti tutte, puoi definirti un bravo padrone e il tuo cane è veramente fortunato.

Potrebbe interessarti anche: 15 cose da sapere sui cani

1. Concedi tanto amore al tuo cane

Non pensare troppo, concedi al tuo cane tanto amore e vedrai che lui farà la stessa cosa. Sicuramente ti darà più affetto di quello che ti aspettavi. Ti consigliamo di creare un buon legame con il tuo cane perché questo aspetto ti aiuterà a ottenere maggiori risultati per esempio nell'addestramento, poi la fiducia reciproca aumenterà e ben presto il nostro amico a quattro zampe diventerà un amico per tutta la vita.

15 cose da non dimenticare se hai un cane - 1. Concedi tanto amore al tuo cane

2. Educare il cane

Il cane dovrà ricevere un'educazione. Per esempio, dovrà imparare dove fare i propri bisogni quando si trova per strada, seguire i comandi di base e rispettare qualsiasi regola per poter stabilire e mantenere una buona convivenza. Potrai decidere di lasciare per qualche giorno il tuo cane a casa di un amico e dopo qualche giorno noterai che ti verrà incontro, quando lo chiamerai con il suo nome.

3. Non dimenticare che il cane ha bisogno di te

Gesti di affetto o attenzioni potrebbero non avere molta importanza per te ma invece sono fondamentali per i nostri amici a quattro zampe. Quindi, portalo fuori a fare la passeggiata, gioca con lui al parco e coccolalo con tanti baci. Ricorda sempre che per i cani le attenzioni sono dei momenti indispensabili.

15 cose da non dimenticare se hai un cane - 3. Non dimenticare che il cane ha bisogno di te

4. Cerca di essere paziente durante l'addestamento

Molti cani, quasi la maggior parte di loro, hanno bisogno di circa 15-30 ripetizioni prima di poter associare un comando con ciò che il padrone gli sta dicendo. Quindi, ci saranno alcuni che tarderanno e altri che invece apprenderanno rapidamente. Non ti preoccupare, riuscirà a capire il tuo comando ma in cambio gli dovrai concedere del tempo.

5. Non bisogna essere violenti

Non dovrai mai ricorrere alla violenza per fare in modo che il tuo cane segua le tue istruzioni. Quindi, non dovrai picchiarlo o intimidirlo. Se sei costante con gli esercizi di addestramento, lo aiuti ad apprendere e soprattutto utilizzi il rinforzo in caso di comportamenti positivi, il tuo cane non potrà ignorarti.

15 cose da non dimenticare se hai un cane - 5. Non bisogna essere violenti

6. Aiutalo a superare eventuali ostacoli

In alcuni casi avrai bisogno dell'aiuto di un esperto come di un etologo o di un educatore canino. Quando noterai che il cane ha molta paura, si comporta in maniera aggressiva o è iperattivo, il supporto tecnico di uno specialista diventerà necessario. Ricorda che non è mai tardi per curare alcuni problemi dovuti a comportamenti del cane o qualsiasi difficoltà che riguarda la salute psicologica del cane.

7. Prenditi cura della salute del tuo cane

Per aiutare a scoprire o prevenire dei problemi di salute, dovrai portare il tuo cane dal veterinario ogni 6-12 mesi, dovrai rispettare il calendario delle vaccinazioni e infine dovrai curarlo in caso di pulci esterne come interne. Queste semplici azioni di routine lo aiuteranno a mantenere sotto controllo lo stato di salute del cane. Quindi, fai attenzione e non dimenticare questo punto.

15 cose da non dimenticare se hai un cane - 7. Prenditi cura della salute del tuo cane

8. Ricorda che con i suoi comportamenti non vuole darti fastidio

Sappiamo perfettamente che non è piacevole tornare a casa e trovare il divano mordicchiato, i suoi bisogni sul pavimento, peli sul cuscino o parti di spazzatura sparsi per casa. Ma ricorda che non lo fa con l'intenzione di farti arrabbiare o darti fastidio. I cuccioli, i cani stressati o quelli più grandi possono a volte causare dei danni in casa.

9. Impara a conoscere il cane

Non si può comunicare con un cane? Non è proprio così! Per riuscire a capire cosa vuole comunicare il tuo cane in qualsiasi momento, sarà necessario apprendere il linguaggio canino. Per esempio, il gesto di leccarsi spesso e più volte, lo sbadiglio o scostare la testa possono essere interpretati come "va bene così" o "lasciami in pace".

15 cose da non dimenticare se hai un cane - 9. Impara a conoscere il cane

10. Preoccupati se noti qualcosa di strano in lui

Quando ti accorgi che il tuo cane non ti presta attenzione per esempio se agiti una busta di plastica, tocchi per caso il suo guinzaglio o inciampi sul suo gioco preferito, probabilmente c'è qualcosa che non va. Cercalo e guardalo per un po', forse sta male o è spaventato da qualcosa.

11. Lascialo libero di esprimere la sua personalità

Una delle 5 libertà del benessere animale afferma che il cane deve essere libero di esprimere se stesso. Gli permetti di relazionarsi con altri cani? Il cane si trova ad essere manipolato dai tuoi nipoti? Lascia che il tuo cane si esprima liberamente facendo emergere la sua vera personalità.

15 cose da non dimenticare se hai un cane - 11. Lascialo libero di esprimere la sua personalità

12. Gioca con lui stimolandolo fisicamente e mentalmente

Il gioco della palla in un parco è divertente e aiuta il cane ad addestrarsi ma portarlo a passeggio ha molteplici benefici sia per la salute che per l'addestramento. Durante la passeggiata, permettigli di annusare e lascialo 5 minuti libero senza il guinzaglio. Se possibile concedi al tuo cane una lunga passeggiata e stimola il suo cervello con esercizi di intelligenza per aiutarlo ad apprendere e per avere maggiore fiducia in se stesso.

13. Condividi la tua vita con lui

Sono tanti i modi per trascorrere piacevolmente del tempo in compagnia del tuo cane. Perché non vai in vacanza con lui per qualche giorno? O lo puoi portare al parco a giocare con i tuoi amici? Vivi intensamente ogni giorno che trascorri con lui e non smettere di collezionare ricordi, fotografie e momenti memorabili.

15 cose da non dimenticare se hai un cane - 13. Condividi la tua vita con lui

14. Metti a sua disposizione un luogo comodo

Ogni cane dovrebbe avere un luogo comodo dove poter dormire, un tetto dove rifugiarsi e stare al caldo in inverno, soprattutto se è un cucciolo, un cane grande o è malato. Alcuni cani, come il Levriero o il Boxer, cominceranno ad avere dei calli se per troppo tempo si trovano a vivere in condizioni rigide.

15. Stai vicino al tuo cane nei momenti più difficili

Lo abbiamo già detto prima ma lo vogliamo ribadire perché è un aspetto importante: il cane ha bisogno di te, soprattutto nei momenti più difficili. Dovrai stargli vicino e fargli capire che non rappresenta un ostacolo prenderti cura di lui quando sta male, sta invecchiando o nel caso stia perdendo l'uso di uno dei suoi sensi. In questo modo, non si sentirà solo ma al contrario voluto e amato dal suo padrone.

15 cose da non dimenticare se hai un cane - 15. Stai vicino al tuo cane nei momenti più difficili

Se desideri leggere altri articoli simili a 15 cose da non dimenticare se hai un cane, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Curiosità sul mondo animale.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

15 cose da non dimenticare se hai un cane
1 di 9
15 cose da non dimenticare se hai un cane

Torna su