Condividi

Come insegnare al gatto a usare il wc

Di Giovanni Rizzo. Aggiornato: 15 febbraio 2018
Come insegnare al gatto a usare il wc

Vedi schede di Gatti

Pensi che sia impossibile insegnare al gatto a farei bisogni nel water e che lo fanno vedere solo nei film o nei video virali? Abbiamo una buona notizia per te: insegnare al gatto a usare il wc è possibile, basta educarlo e avere molto tempo e pazienza per farlo. Ti avvisiamo: non è facile e non ci riuscirai in un giorno, ma se desideri educare il tuo micio a farlo, in questo articolo di AnimalPedia ti spiegheremo come insegnare al gatto a usare il wc in 6 passi.

Potrebbe interessarti anche: Insegnare al gatto a usare il tiragraffi
Passi da seguire:
1

La prima cosa da fare è mettere la lettiera in bagno, vicino al wc e iniziare ad abituare il micio a entrare in bagno. Proprio per questo motivo è importante mettere la lettiera vicino al wc: il gatto si recherà in bagno senza problemi e non ci metterà molto ad abituarsi al cambiamento. Ovviamente è più facile se il gatto è arrivato da poco in casa, perché è difficile cambiare le abitudini di un gatto adulto e provarci potrebbe causare cambiamenti comportamentali problematici, per esempio il micio può smettere di usare la lettiera come segno di fastidio per aver cambiato il luogo in cui si trovava.

2

Rialza la lettiera. È un passaggio importante per insegnare al gatto a usare il WC perché la lettiera si trova a terra, mentre il wc è in alto, per cui bisogna insegnare al gatto a salire un pochino piano piano. Come fare? Rialza la lettiera mettendoci sotto dei libri o scatole, aumentandoli poco a poco fino a tenere la lettiera alla stessa altezza del water

Fai attenzione alla stabilità di questa costruzione, perché se i giornali, le scatole o qualsiasi altra cosa tu abbia posto sotto la lettiera non sono stabili e il gatto cade, sarà pressoché impossibile cercare di convincerlo nuovamente a salire sulle scatole, sulla lettiera e infine sul wc.

3

Avvicina sempre di più la lettiera rialzata al wc, giorno dopo giorno, di qualche centimetro fino a tenere lettiera e wc praticamente attaccati. Ci teniamo a sottolineare che si tratta di un processo graduale. Dopo aver avvicinato completamente la lettiera al water e aver osservato che il micio si è abituato a fare i bisogni anche con la lettiera in questo modo, dovrai spostarla sulla tazza, controllando sempre che sia stabile.

Ricorda di usare il rinforzo positivo man mano che il gatto fa progressi in modo che associ positivamente wc, altezza e la situazione in generale.

Come insegnare al gatto a usare il wc - Passo 3
4

Riduci la quantità di sabbietta all'interno della lettiera. A questo punto, il gatto è già capace di fare i bisogni sul wc, ma all'interno della lettiera. Il passaggio successivo, quindi, è disabituare il gatto alla scatola e alla sabbietta in essa contenuta. Togline sempre di più fino a che non restano solo un paio di centimetri di sabbietta.

Sostituisci la lettiera con una bacinella o un contenitore del genere: perché il gatto ha imparato a salire sul wc, ma finora ha continuato a fare i bisogni nella lettiera. È per questo che puoi usare una bacinella da mettere nel wc e uno strato di carta resistente che possa reggere il gatto sotto alla ciambella. Ti ricordiamo anche che esistono dei kit pensati appositamente per insegnare al gatto a usare il wc.

5

Il passo successivo è fare un buco nella carta e togliere la bacinella quando vedi che il micio si è abituato al nuovo modo di fare i bisogni. Per insegnare al gatto a usare il wc, è importante prendere con calma questa fase perché il micio deve anche capire come mettersi comodo per poter fare i bisogni in questo modo. Ingrandisci il buco piano piano e, se in un primo momento avevi deciso di mettere della sabbietta sulla carta per far abituare meglio il micio, piano piano dovrai toglierla.

In questa fase il gatto sa fare i bisogni nel wc, ma manca un ultimo passo per dire che l'addestramento gatto sul water è terminato.

Come insegnare al gatto a usare il wc - Passo 5
6

Tira l'acqua e ricompensa il gatto. I gatti odiano fare i bisogni in un posto sporco e inoltre non è affatto igienico lasciare i bisogni nel wc perché emanano un odore abbastanza forte. Per questo motivo è importante tirare l'acqua ogni volta che il gatto usa il wc, sia per l'igiene della casa, sia per questa "mania" dei gatti per la pulizia. Per rinforzare il comportamento, dai un premio al micio ogni volta che fa la pipì o altri bisogni nel water: in questo modo capirà che si sta comportando correttamente. Se siete arrivati a questo punto vi facciamo i nostri complimenti perché significa che siete riusciti a insegnare al gatto a usare il wc in soli 6 passi... anche se con molto tempo e pazienza. Ti è sembrato difficile? Hai usato altre tecniche? raccontacelo nei commenti!

Se desideri leggere altri articoli simili a Come insegnare al gatto a usare il wc, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Educazione avanzata.

Scrivi un commento su Come insegnare al gatto a usare il wc

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
4 commenti
stefania
Vorrei ricevere opinioni da parte di chi sia riuscito ad abituare il gatto a fare i bisogni sia solidi che liquidi nel WC. C'è un'età ideale per abituarlo? Io ho un gattino di 4 mesi incrocio Miane Coon che sembra attirato dal WC, ma da qui a farlo abituare a fare i bisogni.........non so gradirei ricevere esperienze di prsone che ci sono riuscite. Grazie mille!!!
Anna
Sto usando il metodo "degli anelli" per insegnare alla mia Maine Coon a fare i bisogni nel water... siamo già al secondo! La cucciola è bravissima per quanto riguarda i bisogni liquidi, per i bisogni solidi ho grossi problemi. Come posso "convincerla"?
Cecilia Verza (Autore/autrice di AnimalPedia)
Buongiorno Anna,

Il nostro consiglio è avere pazienza e usare il rinforzo positivo: https://www.animalpedia.it/il-rinforzo-positivo-con-i-gatti-142.html
Se la gatta è ancora cucciola, potrà abituarsi più facilmente rispetto a un gatto adulto, già abituato da tempo alla lettiera.
In questo link puoi trovare altri consigli per educare un gatto cucciolo: https://www.animalpedia.it/come-educare-un-gatto-cucciolo-94.html

Un saluto da AnimalPedia
anna
Grazie 1000 per i consigli :-)
Lorena Bonioni (Autore/autrice di AnimalPedia)
Siamo contenti di esserti stati d'aiuto Anna!
Un saluto da AnimalPedia.
Sua valutazione:
Claudia
Ha un cucciolo siberiano di quasi 4 mesi, le ho già abituato a salire sul water con il kit, non ha fatto fatica ma ieri sono passata al passaggio successivo, mettere il cerchio col buco centrale....ha molta paura e mi ha fatto pipì sul tappetino del bagno....Forse è troppo piccolo? Sono tornata sui miei passi come scritto, ho messo il cerchio chiuso mettendo solo la sabbietta sui lati...spero di aver fatto bene 🤞🏻
Sua valutazione:
gianmario
Davvero molto interessante, non sembra difficile educarli a fare questa azione, ci provo visto che quest'estate non ho compiti...

Come insegnare al gatto a usare il wc
1 di 3
Come insegnare al gatto a usare il wc

Torna su