Condividi

I bisogni fondamentali del cane

 
Di Lorena Bonioni, Traduttrice e copywriter junior di AnimalPedia. Aggiornato: 6 ottobre 2018
I bisogni fondamentali del cane

Vedi schede di Cani

Il cane è un animale che, come qualsiasi altro essere vivente, ha una serie di necessità fondamentali che devono essere soddisfatte perché cresca sano. Oggi si parla molto di due atteggiamenti in particolare che assumiamo nei confronti del cane: il primo è quello che propende a umanizzarlo e il secondo è quello che tende a negare l'affetto e il contatto sociale quali bisogni primari dello sviluppo dell'animale.

Quale di queste due posizioni è quella corretta? Esiste una terza opzione?

Quando parliamo dei bisogni fondamentali del cane, la prima cosa cui si pensa è l'alimentazione e magari un tetto. Ma l'amore e la protezione sono anch'esse imprescindibili? In questo articolo di AnimalPedia spieghiamo appunto quali sono i bisogni fondamentali del cane,come capirli e soddisfarli per garantire il benessere dei nostri amici a quattro zampe.

Potrebbe interessarti anche: Quante volte bisogna portare fuori il cane?

I bisogni fondamentali del cane

Forse penserai che adottare un cane sia semplicemente mettergli le crocchette nella ciotola ogni giorno o portarlo fuori a camminare di tanto in tanto, ma la verità è che convivere con un animale domestico include molte altre responsabilità.

Non ti preoccupare, questo non significa che sia soffocante ma che, prima di decidere di adottare, tu sia cosciente dei bisogni primari del tuo cane e se effettivamente sei in grado o no di soddisfarli. Ad esempio, puoi avere tutta la buona volontà del mondo, ma chiudere un segugio in un appartamento molte ore mentre sei a lavoro, alla lunga porterà ad avere problemi seri nella convivenza.

Cibo, acqua e cuccia sono elementi essenziali per lo sviluppo dell'animale, ma forse non immagini nemmeno l'importanza di altri elementi nella sua quotidianità perché viva una vita davvero sana e equilibrata. I bisogni primari sono ben spiegati nella piramide dei bisogni di Maslow del 1954, che di seguito andiamo a spiegare e contestualizzare per quanto riguarda la scala dei bisogni del cane.

Infatti Maslow nella sua teoria della piramide dei bisogni faceva riferimento a quelli dell'uomo, ma l'addestratrice e psicologa canina Linda Michaels[1] è partita da questo modello per crearne uno più pragmatico e focalizzato sulla gerarchia dei bisogni fondamentali del cane.

I bisogni fondamentali del cane: bisogni biologici

I bisogni biologici del cane abbracciano tutti gli elementi imprescindibili per mantenere il suo corpo in salute. I bisogni del cane alla base della piramide sono:

1. Alimentazione

Offrire al cane cibo di qualità, a seconda dell'attività fisica, dell'età e dello stato di salute, è cruciale per il suo corretto sviluppo fisico. Sul mercato esistono diverse opzioni - dal cibo secco a quello umido e semi-umido - ma è possibile anche optare per una dieta fai da te preparata in casa. Indipendentemente dall'opzione che sceglierai, i nutrienti devono essere adeguati alla sua età, dato che cuccioli, adulti e cani anziani hanno necessità nutrizionali differenti.

In generale, i cani adulti possono essere alimentati una o due volte al giorno, mentre i cuccioli hanno bisogno di una quantità maggiore di cibo, anche tre o quattro pasti al giorno. Controlla sempre le dosi e non dimenticare di riempire la ciotola al momento del pasto, e non lasciargli il cibo a disposizione tutto il giorno, soprattutto se si tratta di una dieta casalinga.

Quando l'alimentazione del cane è corretta, l'animale ha energia sufficiente per realizzare tutte le attività, sfoggia un pelo brillante, i suoi denti si vedono forti e lo si vede allegro e attivo. Ci sono cibi che è fondamentale evitare, come la cipolla, il cioccolato e uva: scoprili tutti nel nostro elenco dei 10 cibi vietati ai cani.

2. Acqua

Importante nella stessa misura è l'acqua. Soprattutto nelle epoche afose e se il tuo cane si ciba di mangime secco, è fondamentale che abbia sempre facile accesso ad una fonte d'acqua fresca.

Per evitare la formazione di funghi, ricorda di svuotare spesso la ciotola o il recipiente e lavarlo almeno una volta al giorno, dato che si riempirà di saliva.

3. Casa e protezione

Uno spazio con la sua cuccia e i suoi giochi, una coperta per il freddo e soprattutto il rispetto del suo spazio da parte di tutti gli altri membri della famiglia, sono elementi necessari per la buona salute del cane. Utile sia per riposare che per appartarsi in caso di necessità: controlla che sia fresco d'estate e riparato da correnti d'aria in inverno.

4. Esercizio

La routine giornaliera di esercizio fisico è cruciale per la salute mentale e fisica del tuo cane. In funzione del tuo ritmo di vita può essere che questa esigenza del tuo amico a quattro zampe sia piuttosto complicata da soddisfare, perciò prima di decidere di adottarne uno assicurati di avere il tempo per portarlo fuori. E non si tratta solo del tempo che faccia cacca e pipì: ha bisogno anche di correre, camminare, giocare e respirare un po' d'aria fresca.

L'ideale è farlo uscire tutti i giorni almeno mezzora se è un cane di taglia piccola, e tutti i giorni un'ora se il cane è di grossa taglia o molto attivo. Integra quest'attività a sessioni di gioco, come seguire la palla, o giochi di ricerca olfattiva con biscotti o giochi nascosti in casa, oppure giochi di intelligenza o altri giochi da fare in casa.

Quando porti a spasso il cane, ricorda sempre di usare il guinzaglio o la pettorina, e di assicurarti che il luogo sia sicuro prima di liberarlo. Se purtroppo soffre di alcune malattie croniche come artriti o problemi cardiaci, consultati con il veterinario sugli esercizi adatti e sulla frequenza.

5. Igiene

Un bagno al mese (o più, se vivi in campagna e il tuo cane è abituato a sporcarsi e rotolarsi a terra), pettinare il pelo una o due volte a settimana con spazzole apposite a seconda del pelo, tagliare le unghie e fare attenzione alla pulizia delle orecchie, sono pratiche di routine cruciali per mantenere il cane pulito, ma anche per prevenire e individuare per tempo la presenza di parassiti o problemi della pelle.

Non bisogna dimenticare inoltre l'igiene della bocca del cane. Sul mercato esistono spazzolini e dentifrici appositi per il cane ed è bene abituarlo alla pulizia dei denti: l'ideale sarebbe una volta al giorno, ma è sufficiente anche quattro volte a settimana. Le crocchette e il cibo secco in generale aiuta molto a rimuovere la placca e qualsiasi oggetto che si è incrostato tra i denti e le gengive. Esistono anche rimedi naturali per pulire i denti al cane e in questo articolo di AnimalPedia ti spieghiamo come prevenire e togliere il tartaro dai denti del cane.

6. Cure veterinarie

Fin da piccolo il tuo cane deve ricevere le vaccinazioni e fare le visite mediche generiche per individuare per tempo l'eventualità di qualche malattia o disturbo di salute. Anche la sverminazione interna ed esterna è molto importante, come portarlo dal veterinario al minimo segno di malessere. Sono tutte tue responsabilità poiché formano parte dei bisogni fondamentali del cane sia esso cucciolo, adulto o anziano.

Per diverse ragioni la sterilizzazione è un processo semplice che apporta molti benefici alla sua salute: chiedi consiglio allo specialista per capire il miglior momento in cui sterilizzarlo.

I bisogni fondamentali del cane - I bisogni fondamentali del cane: bisogni biologici

I bisogni fondamentali del cane: bisogni emozionali

I cani esperimentano emozioni e hanno bisogno di provarne di diverse per crescere sano e mentalmente stabile. Sentirsi sicuro è senza dubbio una di queste. Perché ciò avvenga, il cane deve avere la possibilità di riposare in un luogo in cui si sente protetto e attorniato da persone che sa che non gli faranno del male ma che hanno un rapporto di amore e rispetto nei suoi confronti.

La fiducia nel suo tutore è cruciale ed è un altro dei bisogni primari del cane, esattamente come quello di sentirsi parte della famiglia. Non bisogna però correre il rischio di umanizzare il cane perché le sue necessità in termini emozionali sono proprie della specie.

Stabilire norme rispettate da tutta la famiglia ed educare il cane è prerogativa fondamentale perché l'animale non si confonda sui comportamenti che deve adottare.

Aiutare il cane a superare le sue paure è un altro modo per aiutarlo nei suoi bisogni emozionali: fin da cucciolo è bene lasciarlo esplorare suoni e odori differenti senza remore, con la compagnia amorevole e comprensiva del suo padrone.

Un'altra importante regola che dobbiamo seguire per garantire stabilità emozionale nel cane è quella di dargli il tempo necessario per adattarsi alla routine e ai possibili cambi che ne derivano, stando attenti ad eventuali cambi nel comportamento o nel carattere dell'animale.

I bisogni fondamentali del cane - I bisogni fondamentali del cane: bisogni emozionali

I bisogni fondamentali del cane: bisogni sociali

Uno dei bisogni primari nel cucciolo e nel cane adulto è quello di socializzare. Il cane è un animale sociale, per cui fin da piccolo ha bisogno di imparare a relazionarsi con altri cani, bambini, persone e altri animali.

Portarlo al parco, invitare persone a casa, lasciare che giochi con i bambini sotto la tua supervisione, sono tutte attività che gli fanno bene e che lo aiuteranno a mantenere la calma e la tranquillità anche in situazioni dove viene a contatto con persone sconosciute.

A seconda dell'età del tuo cane, approfondisci le regole per la socializzazione del cane adulto e cucciolo.

I bisogni fondamentali del cane - I bisogni fondamentali del cane: bisogni sociali

I bisogni fondamentali del cane: l'addestramento

Anche se non ci credi, l'addestramento è anch'essa una delle necessità primarie del cane, soprattutto se consideri che deve vivere in armonia con gli esseri umani e magari altri animali da compagnia. Perciò stabilire delle regole è fondamentale per una relazione armoniosa.

In primo luogo devi insegnargli i comandi di base come ad esempio "fermo", "seduto", "vieni", "prendi". In questo modo potrai anche stabilire una forma di comunicazione verbale con lui. In questa fase è sempre bene usare il rinforzo positivo, dato che la forma di ricompensa è il sistema che assicura il miglior risultato.

Con l'addestramento gli insegnerai a seguirti quando lo chiami, a fare i suoi bisogni nel luogo adatto, rispettare i luoghi cui può o non può accedere, e molto altro. Tutto questo processo si può iniziare da cucciolo, ma anche se decidi di adottare un cane adulto, non è mai tardi, soprattutto se hai pazienza e costanza come alleate.

Puoi anche allenare il tuo cane a trovare cose, schivare ostacoli o altri esercizi più specifici che lo stimolino a livello mentale. Tutto dipenderà dall'età e dalle necessità fisiche dell'animale. La cosa più importante che dobbiamo ricordare è di essere sempre pazienti e comprensivi: il tuo cane imparerà di sicuro di più con questo atteggiamento positivo.

I bisogni fondamentali del cane - I bisogni fondamentali del cane: l'addestramento

I bisogni fondamentali del cane: bisogni cognitivi

Nella vita del cane non è solo cibo, gioco e coccole, ma è importante anche stimolarlo mentalmente con sfide che sviluppino la sua intelligenza. Per questo, è meglio propiziare situazioni in cui il nostro amico a quattro zampe possa lavorare di curiosità, esplorare e conoscere, odorare e sondare.

Una buona idea è portarlo in differenti parchi e cambiare i percorsi delle passeggiate, di modo che si imbatterà ogni volta in cose nuove da scoprire. Anche in casa è possibile solleticare la sua curiosità nascondendo oggetti da cercare. Inoltre, quando rimane solo durante il giorno, è raccomandabile il kong per cani perché si intrattenga alcune ore mentre cerca di scoprire come estrarre il premio.

I bisogni fondamentali del cane - I bisogni fondamentali del cane: bisogni cognitivi

Sei d'accordo con i bisogni fondamentali dei cani che abbiamo elencato? Pensi ce ne siano degli altri? Ti è stato ultile per dare più importanza a certi aspetti della vita del tuo amico a quattro zampe? Facci sapere quello che pensi nei commenti e condividilo con altri amanti degli animali come noi.

Se desideri leggere altri articoli simili a I bisogni fondamentali del cane, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Cosa devi sapere.

Fonti
  1. "Hierarchy of dog needs®", Linda Michaels, M.A. Psychology

Scrivi un commento su I bisogni fondamentali del cane

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

I bisogni fondamentali del cane
1 di 6
I bisogni fondamentali del cane

Torna su